Parlare con il proprio partner

Cosa dire al proprio partner?

Parlare o meno dell'HPV e dei risultati del Pap test con il tuo partner sessuale è una decisione personale.

Tuttavia, ricorda che:

  • La maggior parte delle persone che hanno rapporti sessuali contrae uno o più tipi di HPV. Probabilmente, nel momento in cui l'infezione viene diagnosticata, il partner è già stato esposto al virus. Se hai una relazione monogama, non vi è il rischio che vi trasmettiate l'infezione dall'uno all'altro. Una volta che si "condivide" un determinato ceppo del virus tramite rapporti sessuali, non si può essere reinfettati con lo stesso tipo del virus. Se hai un nuovo partner, l'uso del preservativo (sebbene non offra una protezione completa) può aiutare a prevenire la trasmissione dell'HPV e di altre malattie sessualmente trasmissibili.
  • È impossibile sapere con certezza chi ti ha trasmesso per primo il virus HPV. Potresti averlo contratto durante un'altra relazione, mesi o anni prima, e nel frattempo, l'infezione potrebbe essere rimasta latente. Quindi, cercare di capire di chi è la colpa non è né possibile, né utile. Non vi è motivo di incolpare il tuo partner o di sentirti in colpa. 
  • Se il tuo partner è un uomo, ricorda che non esiste alcun test HPV ufficialmente approvato per gli uomini. Per fortuna, i problemi di salute gravi correlati all'HPV sono relativamente rari negli uomini.